SUCCESSO DELLA MOBILITAZIONE DEI GIOVANI MEDICI ASPIRANTI SPECIALIZZANDI E DEL SIGM:FINANZIATI I CONTRATTI AGGIUNTIVI REGIONALI A.A. 2010/2011

0
184

Trova soluzione l’odissea di centinaia di Giovani Medici aspiranti specializzandi per il corrente a.a. 2010/2011. Infatti, il Ddl sulla Formazione, approvato dall’ARS in data 18 maggio 2011, contiene un articolo che stanzia 7 milioni di euro a parziale risarcimento del debito milionario contratto dalla Regione con le Università di Catania, Messina e Palermo, a seguito del mancato adeguamento del Capitolo del Bilancio Regionale in corrispondenza della conversione, con legge nazionale, delle ex borse di studio in più onerosi contratti di formazione medico specialistica. Alla luce della sopraggiunta disponibilità di tali somme, le Università hanno dato il via libera alla messa a concorso per il corrente anno accademico di un totale di 166 contratti (64 Palermo, 59 Catania e 43 Messina), che saranno attribuiti a seguito del concorso per l’accesso alle scuole di specializzazione le cui prove avranno avvio a partire dal 6 giugno 2011. L’assegnazione dei contratti per tipologia di specializzazione è stata proposta dall’Osservatorio Regionale della Formazione Medico Specialistica sulla base dei seguenti criteri: 1) linee di indirizzo del PSR 2011-2013; 2) potenziale formativo documentato dalle singole scuole di specializzazione; 3) fabbisogno di professionalità specialistiche documentato dalla Regione.

Esprimono soddisfazione il Comitato Regionale aspiranti specializzandi e le Sedi SIGM di Catania, Palermo e Messina, promotori della mobilitazione regionale che si è tradotta in un sit in autorizzato di fronte a Palazzo dei Normanni in data 14 aprile 2011. <<Ancora una volta le Istituzioni Regionali dimostrano grande attenzione nei confronti della formazione dei giovani medici, garantendo continuità nella dotazione prospettica alla sanità siciliana di professionalità specialistiche, a fronte della previsione di una carenza di professionalità mediche documentata per tutto il territorio nazionale nel prossimo decennio>> – dichiarano i Giovani Medici responsabili delle Sedi siciliane del SIGM, Claudio Costantino, Antonio Carnì e Gianluca Albanese

<<Ringraziamo i vertici e gli Uffici dell’Assessorato Regionale della Salute, unitamente all’Assessore Russo ed al suo Gabinetto, per l’impegno profuso a sostegno della nostra causa>> – affermano in rappresentanza degli aspiranti specializzandi siciliani, Salvatore Parisi, Domenica Vadalà e Santi MangiaficoRivolgiamo al pari un sentito ringraziamento al Presidente Laccoto ed alla VI Commissione nella sua interezza, per avere individuato e sostenuto in sede legislativa il percorso che ha permesso di porre soluzione alla vertenza>>.

File di Distribuzione dei Contratti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here