Precisazioni su assicurazione INAIL Specializzandi

0
218

Diffondiamo a tutti colleghi la nota inviata il 22/05/2012 dall’Ufficio Determinazione Oneri Contributivi relativa a ulteriori precisazioni in merito alle procedure necessarie per la corretta denuncia di eventuale infortunio suI lavoro dei medici Specializzandi.

Nello specifico, si sottolinea che:

  • L’A.O.U.P. “P. Giaccone” provvede con onerl a proprio carico alla copertura assicurativa INAIL contro gli infortuni connessi all’attività assistenziale svolta dal medico in formazione nelle proprie strutture, alle stesse condizioni del proprio personale.
  • Le altre Aziende sanitarie, interne alla rete formatlva regionale, presso Ie quali viene svolta I’attività tutorata degli specializzandl, provvedono con oneri a proprio carico alla copertura assicurativa contro gli infortuni connessi all’attività assistenziale svolta dal medico in formazione nelle loro strutture, alle stesse condizlonl del loro personale.
  • Per quanto concerne la copertura assicurativa per i periodi di frequenza svolti presso Aziende non facenti parte della rete formativa regionale, in ltalia e/o all’estero, I’onere resta a carico dell’A.O.U.P. “P. Giaccone”.

Corre l’obbligo di precisare ehe I’INAIL garantisce la copertura assicurativa per “infortuni fuori sede” soltanto a seguito di comunicazione preventiva dello spostamento, anche temporaneo del luogo dell’attività. Tale comunicazione preventiva è indispensabile nel caso in cui il medico sia inviato a svolgere parte del suo percorso formativo all’estero.

Trovate maggiori info e modalità di comunicazione dello spostamento nella nota

NOTA PR. 7274 DEL 22.05.2012

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here