UNA DELEGAZIONE DEL SIGM CAGLIARI HA INCONTRATO IL NEO-ASSESSORE ALLA SANITA’ SARDA

0
355

Cari colleghi,

come preannunciato la scorsa settimana (LEGGI QUI LA NOTIZIA), una delegazione del SIGM Cagliari ha incontrato il nuovo Assessore alla Sanità della Regione Sardegna Dott. Luigi ARRU, presso la sede dell’Assessorato.

L’incontro (del 02 Aprile scorso) è stato proficuo con la consegna all’Assessore della RELAZIONE SULLE PROBLEMATICHE OCCUPAZIONALI E FORMATIVE DEI  GIOVANI DELLA SANITA’ SARDA (CLICCA QUI PER LEGGERE IL DOCUMENTO), un documento in cui sono state evidenziate le principali criticità della nostra categoria:

  • ADOZIONE DI URGENTI MISURE PER FAVORIRE L’OCCUPAZIONE TRA I GIOVANI MEDICI SARDI PRECARI (con riferimento alla DELIBERA N 49/32 approvata dalla precedente giunta, che ha dimezzato gli incarichi trimestrali di guardia medica);
  • MAGGIORE TRASPARENZA NELL’ASSEGNAZIONE DEGLI INCARICHI PROVVISORI DI CONTINUITA’ ASSISTENZIALE;
  • ASSEGNAZIONE SEDI CARENTI DI CONTINUITA’ ASSISTENZIALE E ASSISTENZA PRIMARIA;
  • FREQUENZE VOLONTARIE IN REPARTO NEGATE IN ALCUNE AZIENDE DEL TERRITORIO;
  • BORSE REGIONALI PER LA FORMAZIONE MEDICA SPECIALISTICA PER IL PROSSIMO CONCORSO: modifica dei requisiti affinchè venga GARANTITA la formazione dei colleghi RESIDENTI, utilizzo dei fondi derivanti dalle borse non finanziate nell’ultimo quadriennio (circa 50);
  • UTILIZZO DEI FONDI F.S.E. (su modello di Campania e Sicilia) PER FINANZIARE LA FORMAZIONE POST LAUREAM DEI LAUREATI DELL’AREA SANITARIA DA QUI AI PROSSIMI ANNI;
  • VALORIZZAZIONE CORSISTI DEL CORSO DI FORMAZIONE SPECIFICA IN MG E DEGLI SPECIALIZZANDI NON MEDICI;
  • PROGRAMMAZIONE: CONOSCENZA DEL REALE FABBISOGNO DI FIGURE MEDICHE SPECIALISTICHE IN SARDEGNA NEI PROSSIMI ANNI.

L’assessore si è dimostrato sensibile alle problematiche esposte manifestando la sua intenzione di portare avanti il Laboratorio Sardegna per individuare e pianificare il fabbisogno di figure mediche in Sardegna per i prossimi decenni senza più interventi correttivi di anno in anno.

Il SIGM Sede Provinciale di Cagliari si rende disponibile a partecipare al tavolo tecnico presentando il proprio contributo sui temi da affrontare, al fine di salvaguardare la nostra categoria di Giovani e migliorare le prospettive future.

Il SIGM Cagliari, giudicando costruttivo il confronto, attende nei prossimi mesi le azioni del nuovo Assessore con la consueta criticità, auspicando che ci sia finalmente sensibilità nei confronti dei Giovani Medici Sardi.

Il Direttivo SIGM Cagliari

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here