On line i risultati prima edizione di “MedSpecMaps”, strumento per orientare gli aspiranti specializzandi nella scelta della Scuola di Specializzazione a seguito dell’introduzione del concorso nazionale

0
199

Statistiche descrittive (percentuali di risposte a quesiti mirati, media e range di valori su score quantitativi) ed un cruscotto di 4 macro-indicatori (1 Organizzazione e Standard Formativi; 2) Ricerca e Didattica; 3) Rete Formativa ed Estero; 4) Logistica e Facilities) sintetizzano i risultati di una survey on line sul grado di soddisfazione di specializzandi e specialisti in merito alla propria esperienza formativa nelle scuole di specializzazione. 2.259 i questionari compilati rispettivamente da 1.626 specializzandi e da 633 neospecialisti.

<<I candidati aspiranti specializzandi potranno consultare tale risorsa sia al momento dell’iscrizione al concorso nazionale, sia in occasione dello scorrimento delle graduatorie di merito e del perfezionamento delle immatricolazioni.>> – dichiara l’Associazione Italiana Giovani Medici (SIGM) – <<In passato abbiamo fatto pervenire al M.I.U.R. una richiesta di selezione e pubblicazione di standard, requisiti ed indicatori di performance delle scuole di specializzazione a cui attendiamo ancora riscontro. Nell’attesa abbiamo messo a punto questa iniziativa a supporto di tutti i colleghi aspiranti specializzandi.>>

Ma i Giovani Medici (SIGM) non nascondono i limiti di uno strumento, che per la prima volta in assoluto viene applicato al contesto delle scuole di specializzazione: <<Le percentuali di adesione al questionario (sia per tipologia che per sede di scuola di specializzazione) in atto non sono sempre sufficienti a valutare con la dovuta precisione il reale grado di soddisfazione dei rispondenti. Tuttavia, a beneficio degli aspiranti specializzandi che per la prima volta sono chiamati a scegliere la sede di destinazione in un concorso a graduatoria nazionale per tipologia, senza avere però alcun supporto decisionale che garantisca una scelta consapevole, se non il semplice “passa parola” tra colleghi, si è ritenuto in ogni caso di presentare i dati raccolti con finalità di servizio seppure, per il momento, a mero titolo indicativo.>>

Ma il SIGM continuerà la campagna di adesione alla survey per perfezionare il sistema e pubblicare una seconda edizione di MedspecMaps prima del concorso per l’accesso alle scuole di specializzazione 2014/2015. <www.giovanemedico.it. L’ambizione è quella di realizzare nel medio periodo un sistema di valutazione e miglioramento continuo delle performance formative delle scuole di specializzazione universitarie, attraverso la creazione di una classifica di gradimento che metteremo nelle disponibilità del MIUR e del Ministero della Salute, al fine di apportare i correttivi del caso in presenza di criticità.>>- conclude l’Associazione Italiana Giovani Medici (SIGM).

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here