RICHIESTA UFFICIALE DEI GIOVANI MEDICI (SIGM) PER CONOSCERE LO STATO DELL’ARTE SUL FINANZIAMENTO DEL CAPITOLO DI SPESA “SCUOLE DI SPECIALIZZAZIONE”

0
289

Difatti, come noto, a partire dall’a.a. 2012/2013 sarà attivato il V anno di corso delle scuole di specializzazione che, prima del Riassetto delle Scuole di Specializzazione di area sanitaria del 2005 (clicca qui) avevano una durata legale di quattro anni. Questo richiederà un aumento dei fondi per sostenere la spesa dei contratti di formazione specialistica e, soprattutto, per garantire anche per il prossimo anno il finanziamento dei 5.000 contratti ministeriali.

Come ricordato più volte in passato (leggi qui) l’aumento complessivo del numero di specializzandi, causato dalla piena realizzazione della sopra citata riforma, causa timori fondati dovuti alla mancanza di un riscontro ufficiale circa l’aumento del finanziamento del capitolo di spesa “scuole di specializzazione” da parte del Ministero dell’Economia e delle Finanze.

Il rischio concreto, difatti, è la riduzione dei contratti a finanziamento ministeriale sin dal concorso di accesso alle Scuole di Specializzazione 2012/2013.

Ricordiamo che la nostra Associazione si era già fatta promotrice di un’interrogazione parlamentare ai Ministri del Tesoro, Salute e MIUR che era stata inviata trasversalmente a tutte le componenti politiche per conoscere nel dettaglio lo stato dell’arte (clicca qui).

L’Associazione dei Giovani Medici, il SIGM, continuerà a vigilare ed informare tempestivamente i colleghi aspiranti specializzandi.

Il Consiglio Esecutivo SIGM

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here