In prima linea contro il Covid. Il SIGM si fa promotore di un riconoscimento dalle Regioni anche per i medici specializzandi

0
296
SPECIALIZZANDI – RICONOSCIMENTO DALLE REGIONI
➡️ Prima l’Emilia Romagna e la Toscana, poi il Lazio, a seguire la Lombardia e le Marche, sono state le Regioni a decidere di stanziare fondi per riconoscere il prezioso lavoro svolto dagli operatori sanitari durante questo periodo critico.
❌ La maggior parte di queste Regioni si è dimenticata, volutamente o meno, di menzionare i medici in formazione specialistica in questi provvedimenti, ignorando il lavoro che svolgono a sostegno del Sistema Sanitario Nazionale.
Come ribadiamo dall’inizio dell’emergenza, siamo medici e in quanto tali siamo e saremo sempre al servizio della comunità per nostra scelta e per il giuramento che abbiamo prestato.
Proprio per questo, riteniamo di dover essere considerati alla pari di tutte le altre figure a cui il riconoscimento è stato destinato, non per interesse economico di cui poco ci importa ma per l’aspetto professionale che ci spetta e che ci viene spesso negato.
🔺 Sia in Lombardia che nelle Marche, le Università e i Direttori delle Scuole di Specializzazione sostengono a pieno l’iniziativa dei giovani medici, riconoscendo il loro ruolo fondamentale non solo in questa situazione critica ma in ogni emergenza.
🔴 Sosteniamo e partecipiamo a tutte le iniziative volte a sostenere questa causa e ci facciamo promotori presso le Giunte Regionali affinché anche questa inequità possa essere superata.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here